Affidamento del servizio di supporto per lo svolgimento delle attività previste nell’ambito del progetto BIO-ECOnomy Research Driven Innovation (BIOECO-R.D.I.)

Affidamento del servizio di supporto per lo svolgimento delle attività previste nell’ambito del progetto BIO-ECOnomy Research Driven Innovation (BIOECO-R.D.I.)

30/08/2018

Sviluppumbria SpA, premesso che è soggetto capofila nell’ambito del progetto ADRIATIC-IONIAN PROGRAMME INTERREG V-B TRANSNATIONAL (2014-2020) – BIO-ECOnomy Research Driven Innovation (BIOECO-R.D.I.) – n.605,

INDICE

ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del D. Lgs. 50/2016 (d’ora in poi Codice) e del Regolamento interno di Sviluppumbria SpA, la presente procedura negoziata per la selezione di un operatore economico per l’affidamento del servizio di supporto per lo svolgimento delle attività previste nell’ambito del progetto ADRIATIC-IONIAN PROGRAMME INTERREG V-B TRANSNATIONAL (2014-2020) – BIO-ECOnomy Research Driven Innovation (BIOECO-R.D.I.) n.605 secondo le modalità di seguito disciplinate, da aggiudicare mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 95 del Codice.

CIG 7609351B15 - CUP G97H18001380006 

Il plico contenente l’offerta dell’operatore economico concorrente dovrà pervenire integro e sigillato sui lembi di chiusura, a pena di esclusione, esclusivamente all’Ufficio Protocollo di Sviluppumbria SpA, via Don Bosco, 11, Perugia, entro e non oltre le ore 13,00 del giorno venerdì 14 settembre 2018.

 

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 31 del Codice, Responsabile Unico della procedura di gara è la dottoressa Giuseppina Baldassarri, Responsabile del Progetto Bioeco RDI per Sviluppumbria SpA.

La documentazione ufficiale di gara è la seguente:

  • Avviso;
  • Allegato 1: schema di istanza di partecipazione con dichiarazione rilasciata ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000;
  • Allegato 2: DGUE;
  • Allegato 3: schema di offerta economica;
  • Allegato 4: estratto progetto Bio ECO R.D.I.

 

21/09/2018

Ai sensi dell’art. 29 del D.Lgs. 50/2016, si comunica che nel corso della seduta pubblica di gara del 19/09/2018 la Commissione di gara, nominata dal Direttore Generale e composta da:

  • Dott.ssa Giuseppina Baldassarri, Responsabile U.O. Aree di crisi e Politiche attive del lavoro, in qualità di Presidente della Commissione, dipendente Sviluppumbria SpA;
  • Avv. Catia Del Buono, coordinatore Area Affari Generali, in qualità di membro della Commissione, dipendente Sviluppumbria SpA;
  • Dott. Nicola Papi, Area Servizi alle imprese, in qualità di membro della Commissione, dipendente Sviluppumbria SpA;
  • Matilde Lo Giudice, responsabile Unità Operativa Gare e contratti di appalto, dipendente Sviluppumbria SpA, in qualità di segretaria verbalizzante,

all’esito delle operazioni di verifica del plico nonché del contenuto della busta A e della busta B, ai fini della ammissibilità, ha dichiarato ammesso alla successiva fase di valutazione dell’offerta tecnica l’unico operatore economico concorrente: Plico n. 1: ECNP SCARL.

Si comunica che in data LUNEDI’ 24/9/2018 alle ore 16,30 presso la sede di Sviluppumbria, via Don Bosco, 11, Perugia, si terrà la seduta pubblica in cui la commissione di gara darà lettura del punteggio attribuito all’offerta dell’operatore economico concorrente.

Nella medesima seduta la commissione procederà all’apertura della busta contenente l’offerta economica e quindi alla valutazione.

 

04/10/2018

Si comunica che è stata approvata l’aggiudicazione della gara in oggetto per l’importo contrattuale di Euro 26.500,00 (ventiseimilacinquecento/00) al netto di IVA all’operatore ECNP S.C.A.R.L.

Ai sensi degli art. 19 e 21 dell’avviso, l’offerta, pur essendo l’unica presentata, è stata ritenuta economicamente congrua, conveniente e tecnicamente valida.

CONTATTI

Matilde Lo Giudice

Email: m.logiudice@sviluppumbria.it
RUP
Giuseppina Baldassarri

Le richieste di chiarimento e/o informazioni complementari sul contenuto dei documenti di gara, formulate in lingua italiana, dovranno essere trasmesse dal lunedì al venerdì esclusivamente a mezzo e-mail all’indirizzo m.logiudice@sviluppumbria.it indicando l’oggetto della gara ed il CIG, e dovranno pervenire entro e non oltre 6 giorni prima della scadenza del termine stabilito per la ricezione delle offerte.

Oltre la suddetta data, le ulteriori richieste di chiarimenti non saranno prese in considerazione, in quanto tardive.

Sviluppumbria SpA pubblicherà sul sito web istituzionale, alla sezione “Procedure in corso”, sottosezione “Gare ed appalti”, nella pagina dedicata all’avviso sotto “chiarimenti “, il contenuto delle risposte, in forma anonima, ai quesiti ed alle richieste di chiarimento, ai sensi dell’art. 74 comma 4 del Codice, almeno 6 giorni prima della scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerte.

Si precisa che ai fini della presente gara faranno fede solo i chiarimenti pubblicati sul sito aziendale. Non sono ammessi chiarimenti telefonici.

Sviluppumbria SpA pubblicherà inoltre con le medesime modalità di cui sopra ogni ulteriore comunicazione attinente la presente procedura.

Sarà pertanto cura ed onere degli operatori economici interessati alla partecipazione alla presente gara, visitare periodicamente il sito per prendere visione di eventuali comunicazioni, integrazioni o modifiche, relative alla presente gara sotto “chiarimenti” e “info aggiuntive”.

Il medesimo sito dovrà essere consultato altresì per eventuali comunicazioni durante il corso della procedura di gara, in quanto la pubblicazione vale ai fini di notifica.