PROGETTO EUROPEO

L’esperienza di SHARE nella prospettiva dello sviluppo urbano sostenibile nella programmazione 2021-2027

03 aprile 2019

Migliorare l'attuazione dell'Agenda Urbana in Umbria attraverso le buone pratiche apprese durante le attività del progetto SHARE Interreg Europe per migliorare la protezione, la promozione, l'accessibilità e lo sviluppo del patrimonio culturale urbano: saranno questi gli argomenti che verranno discussi nel corso di un evento che si terrà il 3 aprile a Foligno, presso lo Spazio ZUT, in Corso Camillo Benso Conte di Cavour 83/85, a partire dalle ore 9:30.

Parteciperanno all’incontro: Fabio Paparelli, Vice-Presidente Giunta Regionale dell’Umbria; Giovanni Patriarchi, Assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Agenda Urbana del Comune di Foligno; Nando Mismetti, Sindaco Comune di Foligno; Carlo Cipiciani, Dirigente del Servizio Programmazione strategica generale, Regione Umbria; Chiara Dall’Aglio, Coordinatore Area Turismo e Promozione integrata Sviluppumbria Andy Fryers, esperto di sostenibilità, Sviluppumbria.

 “L’esperienza di Foligno e delle città dell’Umbria nell’ambito della conservazione del patrimonio culturale nel contesto dello sfruttamento per il turismo è stata una best practice molto apprezzata nel confronto con le diverse esperienze,” afferma l’assessore Patriarchi. ”Il progetto SHARE è la prova della fondamentale necessità di sviluppare ulteriori iniziative di cooperazione intereuropea con lo scopo di rafforzare una politica europea comune”.

Il progetto Interreg Europe SHARE studia le modalità sostenibili per migliorare la protezione, la promozione, l'accessibilità e lo sviluppo del patrimonio culturale urbano in tutta Europa e comprende partner provenienti da Spagna, Romania, Svezia, Regno Unito, Ungheria e Croazia, con Sviluppumbria partner principale.

Finanziamento di SHARE (Interreg Europe - FESR) è 1.409.076,00 euro

Link al sito del progetto http://www.interregeurope.eu/share/

Per maggiori informazioni sul progetto share visitare la pagina dedicata