La Giuria è stata particolarmente colpita dal modo in cui Sviluppumbria e Regione Umbria hanno coinvolto le associazioni civili e religiose nella salvaguardia e promozione della Via di Francesco offrendo al turista un nuovo modo sostenibile di scoprire l’Italia.

La Via di Francesco vince il premio “Destinazione Europea di Turismo Culturale Sostenibile”

26 ottobre 2018

La Via di Francesco vince a Cipro il primo premio “Destinazione Europea di Turismo Culturale Sostenibile” nella categoria "turismo religioso e pellegrinaggi". Il premio è stato consegnato da Manos Vougioukas, segretario generale dell’European Cultural Tourism Network, e da Piet Jaspaert, vicepresidente di Europa Nostra, una delle più importanti organizzazioni in Europa per la tutela del patrimonio culturale.

La Giuria è stata particolarmente colpita dal modo in cui Sviluppumbria e Regione Umbria hanno coinvolto le associazioni civili e religiose nella salvaguardia e promozione della Via di Francesco offrendo al turista un nuovo modo sostenibile di scoprire l’Italia.

Secondo premio è stato assegnato all’Olanda con la regione olandese del Zuid Limburg, avversario temibile perché già vincitore nel 2016 del titolo di Migliore destinazione al mondo da parte del WTTC World Travel & Tourism Council. Terzo premio alla Spagna con il Cammino Lebaniego, parte dei celebri Cammini di Santiago, il quale congiunge il Camino del Norte con il monastero di Santo Toribio di Liebana, già patrimonio Unesco dal 2015 e uno dei 4 siti di pellegrinaggio più importanti al mondo nel Medioevo.

Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata alla Via di Francesco