PIAC

Camera Arbitrale Palestinese - PIAC

A seguito dell’approvazione della Convenzione tra il Ministero Affari Esteri e la Regione Umbria relativa al progetto “Camera Arbitrale Palestinese” (D.M. n. 2010/333/003973/0 dell’8.10.2010), frutto di un progetto di cooperazione decentrata strategico per la costruzione dello Stato palestinese e per il sostegno allo sviluppo del settore privato, nel novembre 2011 è stato firmato un Accordo Tecnico fra Regione Umbria e Sviluppumbria con l’obiettivo di  realizzare una camera arbitrale internazionale e di garantire la relativa assistenza tecnica.

Sviluppumbria, individuata quale soggetto attuatore del progetto, ha accompagnato per tutto il percorso il Capo Progetto nominato e lo staff locale, nella realizzazione di un ente con sede a Ramallah in Cisgiordania - denominato PIAC (Palestian International Arbitration Chamber) - per offrire tutela giuridica nei Territori Palestinesi e condizioni di sicurezza economica a sostegno delle imprese locali ed estere operanti in tale area, fornendo, attraverso l'arbitrato, un efficiente mezzo di risoluzione extragiudiziale delle controversie commerciali.

La direzione scientifica della Camera è stata affidata alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Perugia, che ha previsto l'avvio dei percorsi formativi a favore dei giudici arbitri e degli avvocati palestinesi, con l'obiettivo di arrivare alla piena operatività.

Il 4 giugno 2013 è stato presentato lo Statuto della PIAC alla presenza della Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini mentre l’inaugurazione ufficiale della sede è avvenuta il 4 settembre 2013 alla presenza del Vice Ministro degli Esteri Lapo Pistelli, delle Autorità diplomatiche e tecniche italiane, del Consigliere del Presidente dell'Autorità Palestinese, dei Ministri Palestinesi della Giustizia e della Economia e delle principali organizzazioni professionali ed imprenditoriali palestinesi (partner locali).

Con una Camera Arbitrale internazionalmente riconosciuta, autonoma ed indipendente, efficiente ed autorevole, è stata agevolata la possibilità di stabilire relazioni economico commerciali reciprocamente fruttuose e garantite tra i due paesi.

Sito ufficiale PIAC: http://www.piac.ps/

Consulta l'articolo dedicato sulla stampa locale

CONTATTI

 

Marina Cecilia Sereni

Email: m.sereni@sviluppumbria.it

Telefono: 075 5681257

 

Alessandra Donati

Email: a.donati@sviluppumbria.it

Telefono: 075 5681251

 

Giuseppe Barberi

Email: g.barberi@sviluppumbria.it

Telefono: 075 5681250

 

COORDINATORE AREA ATTIVITÀ INTERNAZIONALI, PATRIMONIO E MARKETING TERRITORIALE

 

Mauro Marini

Email: m.marini@sviluppumbria.it

Telefono: 075 5681231