studenti3.jpg

Bando pubblico per la concessione di borse di studio a studenti della scuola primaria e secondaria di I e II grado a.s. 2021/2022

AGGIORNAMENTO DEL 23/09/22

Con DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 9627 DEL 22/09/2022 sono state pubblicate le graduatoria del presente avviso:

- Allegato A - Domande ammesse a finanziamento

- Allegato B - Domande ammesse a finanziamento con riserva

- Allegato C - Domande non ammesse a finanziamento

 

Si specifica che, la graduatoria B degli ammessi a finanziamento con riserva riguarda coloro che hanno comunicato un IBAN non intestato al richiedente ovvero non hanno indicato l'intestatario/cointestatario del conto. I soggetti inseriti nell'Allegato B riceveranno email con richiesta di comunicazione dell'IBAN corretto.

 

Se non ricordi come ritrovare il codice univoco della tua domanda clicca qui ->

 

-----------------------------

Si ricorda all'utenza che i termini per la presentazione delle domande, come previsto all'art.6 del presente Avviso, sono scaduti il 26/05/2022.

---------------------------

La Regione Umbria intende sostenere, con il presente bando, il diritto allo studio scolastico al fine di contrastare il rischio di fallimento formativo precoce e di dispersione scolastica e formativa e promuovere l’assolvimento dell’obbligo di istruzione mediante la destinazione di risorse per l’erogazione di borse di studio. Il presente avviso è pubblicato sul BUR Serie Generale - Anno 53° - Numero 17 del 13/04/2022.

L’intervento  prevede l’erogazione di una borsa di studio a beneficio degli studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado, statali e paritarie, iscritti all’anno scolastico 2021/2022.

L’entità di ciascuna borsa di studio è così determinata:

Scuola Primaria € 150,00

Secondaria di I grado € 250,00

Secondaria di II grado € 400,00

Destinatari del beneficio sono studenti/studentesse residenti in Umbria alla data di presentazione della domanda, regolarmente iscritti/e alle Scuole Primarie e Secondarie di I e II grado, statali e paritarie, per l’anno scolastico 2021/2022. Possono presentare domanda di accesso al beneficio gli studenti maggiorenni o, nel caso di minori o di disabili maggiorenni, chi ne esercita la responsabilità genitoriale/legale.

All’art. 6 dell’Avviso è previsto che “non sono ammesse integrazioni o rettifiche successive all’assegnazione del protocollo regionale”. Nel corso della compilazione on line della domanda e sino all’invio definitivo i dati potranno essere visualizzati e modificati. Una volta inviata la domanda non sarà più possibile modificare l’istanza né presentare altre domande da parte del richiedente. Non potrà, altresì, essere inviata una nuova domanda per uno studente per cui è già stata presentata l’istanza. In sintesi: nel caso di un nucleo familiare con più figli/studenti, occorre presentare una sola domanda all'interno della quale vanno necessariamente caricate le richieste di tutti i figli/studenti.

Sono ammissibili al beneficio gli studenti il cui nucleo familiare attesti un ISEE, anche corrente, valido e regolare, fino ad un importo di euro 25.000,00. Le domande valutate ammissibili sono collocate in graduatoria secondo un ordine determinato da valori di ISEE crescenti.

Importante: L'importo ISEE di riferimento, che va inserito nella domanda, è esclusivamente quello ordinario, valido e regolare, con scadenza il 31.12.2022. Solo e soltanto nel caso in cui le condizioni economiche della famiglia fossero cambiante nell’anno in corso (es. perdita del lavoro, perdita dello stato di mobilità, ecc.) è possibile inserire l’importo dell’ISEE corrente, valido e regolare (validità sei mesi).

Per il presente bando è prevista una disponibilità finanziaria fino ad € 3.864.348,43.

La domanda deve essere presentata esclusivamente sulla piattaforma informatica disponibile all’indirizzo https://serviziinrete.regione.umbria.it/ accedendo con identità digitale SPID, CIE, CNS. Nella domanda va inserito il numero seriale della marca da bollo da 16,00 €. Importante: Ai fini degli adempimenti fiscali previsti per la presentazione di istanze alla Pubblica Amministrazione, il richiedente è tenuto a conservare la copia cartacea della richiesta di contributo, sulla quale deve essere apposta la marca da bollo annullata e conservata, per almeno 5 anni successivi alla data di presentazione della domanda ed indipendentemente dall'esito. Il non rispetto del pagamento dell’imposta è soggetto a sanzioni amministrative pecuniarie.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente a partire dalle ore 10.00 del 14.04.2022 e fino alle ore 10.00 del 26.05.2022.

MAGGIORI INFORMAZIONI:
SERVICE DESK PUNTO ZERO SRL:

 

Cerchi un supporto per utilizzare la piattaforma e i software per presentare la domanda?

Contatta il service desk Punto Zero scarl, riceverai un aiuto pratico su come utilizzare correttamente sia la piattaforma che le applicazioni software della Pubblica Amministrazione.

Vuoi aprire un Ticket per segnalare un problema della piattaforma o del software?

Invia la tua segnalazione via e.mail a: servicedesk@puntozero.it. Punto Zero srl prenderà in carico la tua segnalazione e ti darà indicazioni per procedere.

 

☎️ Numero Verde Service Desk: 848.88.33.66 oppure 075.5027999. Il servizio è attivo dal Lunedì al Giovedì 8.00/18.00 e il Venerdì 8.00/14.00.

Entro 3 giorni lavorativi dalla segnalazione, compatibilmente con le esigenze di servizio di Punto Zero scarl, riceverai l’assistenza tecnica richiesta.
tabelle degli istituti scolastici: