Indietro

Contributi a fondo perduto per il recupero degli oratori o attività similari – Iniziativa promossa dalla Regione Umbria

church-2330398_1280

Contributi a fondo perduto per il recupero degli oratori o attività similari – Iniziativa promossa dalla Regione Umbria

10 maggio 2024

 

La Regione Umbria ha disposto la concessione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di recupero degli oratori o attività similari.

Finalità della Giunta della Regione Umbria: valorizzare il patrimonio culturale e religioso del territorio, promuovendo la riqualificazione degli oratori o di attività similari quali luoghi di aggregazione e formazione per i giovani, in qualità di risorsa essenziale per lo sviluppo sociale ed economico futuri.

Sono oggetto di finanziamento gli interventi finalizzati alla riqualificazione degli edifici, e gli spazi pertinenziali e/o limitrofi, che offrono accoglienza a tutti i bambini e ragazzi in età scolare offrendo attività articolate e complesse, forme di intrattenimento post scolastico (giochi, laboratori, spazio per i compiti scolastici, tempo del pranzo ) improntate sulla pluralità e l'accoglienza con una funzione educativa e sociale svolta nella comunità locale.

Le risorse complessivamente disponibili individuate con deliberazione n. 256 del 20/03/2024 ammontano a € 1.500.000,00, allocate al capitolo 04138_S, di cui alla DGR n. 123 del 14.02.2024 di approvazione della variazione di bilancio 2024-2026, per la concessione dei finanziamenti a sostegno delle attività di oratorio o attività similari previsti dall’art. 280, comma 5 della L.R. n. 11/2015.

Possono accedere ai finanziamenti le parrocchie e gli enti ecclesiastici della Chiesa cattolica, nonché gli enti delle altre confessioni religiose con le quali lo Stato ha stipulato un’intesa ai sensi dell’articolo 8, terzo comma, della Costituzione, ferme restando le competenze delle regioni e degli enti locali in materia, con sede all’interno della Regione Umbria e che svolgano l’attività di oratorio, o similare, alla data della pubblicazione del presente bando.

Presentazione domande esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: direzionerisorse.regione@postacert.umbria.it e dovranno riportare nell’oggetto la dizione “Contributi per interventi di riqualificazione a valere sulle risorse regionali DGR 256/2024 Riq_Or_2024 - domanda di partecipazione” utilizzando  l’Allegato 1 Domanda di partecipazione.

Tutte le informazioni sono consultabili qui ->