ristori

Avviso ristori associazioni e società sportive dilettantistiche

Avviso destinato ad associazioni e società sportive del valore di 2 milioni e 150 mila euro, prevede un contributo a fondo perduto. Le domande dovranno essere inviate entro 60 giorni dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria. 
 
Possono accedere al contributo le Associazioni e Società sportive dilettantistiche che, alla data di scadenza dell’avviso:
a) Svolgano regolare attività sportiva nel territorio regionale dell’Umbria (sede giuridica o riferimento ad un organismo sportivo regionale).
b) risultino iscritte, senza soluzione di continuità, da almeno tre anni al registro nazionale associazioni e società sportive dilettantistiche tenuto dal CONI e dal CIP
c) dispongano da almeno tre anni di un settore giovanile che risulti adeguato a quanto previsto dall’Ente sportivo a cui risultino affiliate e/o svolgano attività sportiva rivolta a fasce di età o ad atleti che si possano configurare di particolare interesse sociale;
d) Abbiano dovuto sospendere nel corso del 2020 la propria attività in quanto non rientrante tra quelle individuate come essenziali dai vari DPCM nazionali e/o ordinanze regionali ovvero abbiano comunque dovuto ridurre l’attività sportiva esercitata per effetto delle medesime disposizioni.
Le Società Sportive Dilettantistiche (SSD) e Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD), possono presentare una sola domanda di partecipazione.
 
IMPORTANTE: Sviluppumbria è competente per il solo Avviso pubblico - Avviso ristori associazioni e società sportive dilettantistiche misure straordinarie ed urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. Consultazione del BURU da pag. 26
 
Maggiori Informazioni
 
☎ Sede di Perugia: 075.5681.280 - 5681.281;
☎ Sede di Terni: 0744.806.070 - 806.071.
 
Oppure inviare una email all'indirizzo: 

Si, nel rispetto dei requisiti richiesti dall’ Art. 3 (destinatari dell’intervento).

L’art 3 lettera C individua due requisiti, tra di loro disgiunti, la cui presenza permette di accedere alle Associazioni e Società sportive dilettantistiche alla domanda di contributo ossia:

  • dispongano da almeno tre anni di un settore giovanile che risulti adeguato a quanto previsto dall’Ente sportivo a cui risultino affiliate. 
  • e/o svolgano attività sportiva rivolta a fasce di età o ad atleti che si possano configurare di particolare interesse sociale”.

E’ necessaria la presenza di uno dei due requisiti per potere effettuare la domanda, specificando che nel caso di Associazioni e Società sportive dilettantistiche  che svolgano attività sportiva rivolta a fasce di età o ad atleti che si possano configurare di particolare interesse sociale, devono essere comunque in possesso dei requisiti di cui alla precedente lettera b dell’ Art.3  ossia risultino iscritte da almeno tre anni, senza soluzione di continuità, al registro nazionale associazioni e società sportive dilettantistiche tenuto dal CONI o dal CIPE.

SI, All’ Art. 7.2 compilazione delle domande di ammissione all’agevolazione è stata aggiunta la possibilità di apporre la firma autografa sul documento generato dal sistema accompagnato da un documento d’identità del firmatario in corso di validità.