destinations-235942_1920.jpg

Avviso pubblico TRAVEL: sostegno a progetti di promozione dell’export destinati a imprese singole e/o aggregate

Con la DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 800 del 26/01/2022 la Regione Umbria ha disposto una serie di modifiche al testo dell'Avviso Travel 2021 nonché la proroga per la compilazione delle domande di ammissione alle agevolazioni che potrà essere effettuata a partire dalle ore 10.00 del 10 febbraio 2022 e fino alle ore 12:00 del 30 giugno 2022 e la proroga per l’invio della richiesta di ammissione alle agevolazioni potrà che essere effettuata a partire dalle ore 10:00 del 14 febbraio 2022 e fino alle ore 12:00 del 30 giugno 2022.

---------------

Il presente Avviso pubblico favorisce la realizzazione di progetti delle microimprese, piccole e medie imprese PMI, con sede sul territorio regionale che si presentano sui mercati internazionali con l’obiettivo di rafforzare la competitività, l’internazionalizzazione e la promozione dell’export, mediante azioni integrate che valorizzino le produzioni e il contesto regionale di provenienza.

Le risorse finanziarie disponibili per il presente Avviso a favore di imprese singole o aggregate, iscritte alla competente Camera di Commercio, nei dodici mesi precedenti alla data di pubblicazione dell’Avviso sul BURU e avere una sede operativa in Umbria alla data di presentazione della domanda, ammontano ad euro 3.000.000,00 a valere sull’Asse III, Azione 3.3.1. del POR FESR 2014-2020.

I soggetti che possono beneficiare delle agevolazioni previste nel presente avviso sono esclusivamente le imprese Micro, Piccole e Medie Imprese -MPMI, così come le stesse sono definite nell’allegato 1 del Reg. 651/2014, in forma singola o come aggregazione composta da un minimo di 3 imprese componenti; I soggetti di cui al precedente comma 1, possono presentare due domande: una come impresa singola e una come aggregazione. Nell’ipotesi di esclusione della domanda presentata, lo stesso soggetto, singolo o aggregato, può ripresentare una nuova richiesta di contributo a far data dal giorno successivo al ricevimento della comunicazione pec di esclusione, trasmessa a Sviluppumbria Spa. Saranno in ogni caso escluse le ulteriori richieste di contributo presentate prima della suddetta comunicazione. L’esclusione del singolo soggetto richiedente comporterà l’esclusione dell’intera aggregazione.

Modalità di partecipazione, requisiti, spese ammissibili e tutte le informazioni sono contenute nel testo dell’Avviso.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI:

 

Mauro Marini

tel. 075 56811

e.mail: m.marini@sviluppumbria.it

 

Paolo Bordoni

tel. 075 5681274

e.mail: b.bordoni@sviluppumbria.it