archivio news

Programma Innetwork

News Innetwork

Doppio appuntamento a Terni, a tema sostenibilità, economica circolare ed agenda 2030

Venerdì 28 ottobre, a partire dalle 9.30, si svolgerà l'evento finale del progetto GROUND - Green On Umbria for New Development - nato dal partenariato tra Regione Umbria, 3A - Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria, CESAR - Centro per lo Sviluppo Agricolo e Rurale e Sviluppumbria; finanziato dalla Commissione Europea tra le iniziative del JRC (Joint Research Centre).
Continua a leggere ->

Consultazione delle imprese in tema di eco-design

Il Gruppo di lavoro “Eco-progettazione e modelli di business circolare” della Piattaforma Italiana degli Stakeholder per l’Economia Circolare – ICESP, co-coordinato dall’Università LUM e dall’Agenzia Regionale Sviluppumbria nell’ambito del Programma di animazione Innetwork 2022, con il supporto di ENEA sta realizzando una indagine sul tema dell’eco-design. Ti chiediamo di dedicare qualche minuto alla compilazione del questionario, barrando le caselle relative alle risposte che meglio rappresentano la sua realtà aziendale. I dati forniti saranno trattati in forma aggregata e, come da normativa sulla privacy, non saranno in nessun caso riconducibili al rispondente. I risultati dell’indagine saranno presentati nel corso di un webinar ICESP, in occasione del quale sarà possibile coinvolgere le aziende che abbiano promosso delle buone pratiche di eco-design. Se ritieni che la Tua azienda rappresenti una buona pratica di eco-design, Ti invitiamo a compilare il campo indirizzo email presente nel questionario per essere ricontattato. Iniziare la compilazione del survey-> Grazie per la collaborazione!

European Research and Innovation Days 2022 – Diamo forma al futuro insieme!

L’edizione 2022 delle Giornate Euroepee della Ricerca e Innovazione, l’evento bandiera della Commissione europea, si terrà on-line il 28 e 29 settembre. Quest’importante evento riunisce attori del settore, policymakers, ricercatori, imprese e organismi pubblici al fine di discutere sul futuro della ricerca e innovazione in Europa. Quest’anno le Giornate europee della ricerca e dell'innovazione daranno l’opportunità ai partecipanti di discutere e definire nuove soluzioni per rafforzare la resilienza dell'Europa e la sua autonomia strategica.
Continua a leggere ->

EUSEW - Settimana europea dell’energia sostenibile 2022

Dal 26 al 30 settembre ritorna la Settimana europea dell’energia sostenibile (EUSEW 2022), un’iniziativa organizzata dalla Commissione europea dal 2017 volta a dare visibilità alle iniziative realizzate nel campo delle energie sostenibili e rinnovabili. Dopo due edizioni in formato virtuale, quella del 2022 si svolgerà in formato ibrido, con sessioni in presenza, a Bruxelles, che potranno essere seguite anche online. L’evento centrale della settimana è la conferenza di alto livello che si svolgerà dal 27 al 29 settembre che avrà come tema “Diventare verde e digitale per la transizione energetica dell'Europa”. Organizzata dalla Commissione europea insieme agli attori del settore sulle questioni di politica energetica sostenibile, si suddivide in diverse sessioni: RepowerEU, digitalizzazione, efficienza energetica, energie rinnovabili, consumatori e una transizione energetica equa e decarbonizzazione.
Continua a leggere ->

GR.O.U.N.D.: Il laboratorio per l’innovazione dell’Umbria

Giovedì 26 maggio è iniziato il progetto GR.O.U.N.D. “Green On Umbria for New Development", finanziato dalla Commissione Europea, che si inserisce nell’iniziativa Science Meets Regions del JRC (Joint Research Centre).
Continua a leggere ->

LIFE 2021-2027 – Bando 2022 per progetti di assistenza tecnica per la preparazione di SNAP e SIP

Il bando finanzia progetti nell’ambito di 3 topic, che corrispondono ai diversi tipi di progetti sostenuti da LIFE. Topic 1. Assistenza tecnica per la preparazione di uno SNAP (ID: LIFE-2022-TA-PP-NAT-SNAP) La proposta di progetto deve avere l’obiettivo di sostenere il richiedente nella preparazione di una proposta SNAP di buona qualità nel quadro del sottoprogramma Natura e Biodiversità che abbia come obiettivo un PAF (Quadro d’azione prioritario), un piano/strategia ammissibile per uno SNAP. Tutte le attività previste devono contribuire alla preparazione dello SNAP, ed inoltre devono essere nuove e aggiuntive rispetto al lavoro ordinario del richiedente. Bilancio: 386.780 euro Topic 2. Assistenza tecnica per la preparazione di un SIP (ID: LIFE-2022-TA-PP-ENV-SIP) La proposta di progetto deve sostenere il richiedente nella preparazione di una proposta SIP di buona qualità nel quadro del sottoprogramma Economia circolare e qualità della vita, che abbia come obiettivo l'attuazione di: 1. Un piano d'azione, strategia, tabella di marcia o simili, nazionale o regionale, nel settore dell'economia circolare; 2. Un piano nazionale o regionale di gestione dei rifiuti (WMP) e/o un programma di prevenzione dei rifiuti; 3. Un piano di gestione dei bacini idrografici (RBMP), un piano di gestione del rischio di alluvione (FRMP) o una strategia marina; 4. Un piano per la qualità dell'aria ai sensi della Direttiva sulla qualità dell'aria ambiente o dei programmi nazionali di controllo dell'inquinamento atmosferico (NAPCP). Bilancio: 209.388 euro Topic 3. Technical Assistance preparation of CLIMA SIPs (ID: LIFE-2022-TA-PP-CLIMA-SIP) La proposta di progetto deve sostenere il richiedente nella preparazione di una proposta SIP di buona qualità nel quadro del sottoprogramma Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici che abbia come obiettivo l'attuazione di: 1. Un piano nazionale per l'energia e il clima (PNEC); 2. Un piano d'azione nazionale per l'efficienza energetica (NEEAP); 3. Una strategia o piano d'azione nazionali o regionali di adattamento; 4. Un piano d'azione urbano che apra la strada alla transizione verso una società climaticamente neutra e/o resiliente al clima, compresi i piani e le azioni per le città a impatto climatico zero; 5. Una strategia di mitigazione dei gas serra nazionali o regionali, o specifica per settore, o una tabella di marcia per un'economia a basse emissioni di carbonio. Bilancio: 300.000 euro
Continua a leggere ->

LIFE 2021-2027 – Sottoprogramma Transizione all’energia pulita - Bando 2022 per azioni di coordinamento e di sostegno (CSA)

OBIETTIVI Il sottoprogramma Transizione all’energia pulita ha i seguenti obiettivi 1. Sviluppare, dimostrare e promuovere tecniche, metodi e approcci innovativi. In particolare la Commissione intende co-finanziare soluzioni nuove rispetto allo stato dell'arte a livello di Stato membro/di settore in grado di consentire un impatto significativo; 2. Sostenere lo sviluppo, l'attuazione, il monitoraggio e l'applicazione della normativa e della politica dell'UE, anche migliorando la governance a tutti i livelli. Le azioni dovranno in particolare rafforzare le capacità degli attori pubblici e privati e il coinvolgimento della società civile; 3. Catalizzare la diffusione su larga scala di soluzioni tecniche e politiche di successo al fine di garantire l'attuazione della legislazione e della politica dell'UE, replicando i risultati, integrando gli obiettivi correlati in altre politiche e nelle pratiche del settore pubblico e privato, mobilitando investimenti e migliorando l'accesso ai finanziamenti
Continua a leggere ->

LIFE 2021-2027 – Sottoprogramma Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici: bando 2022 per progetti d’azione standard (SAP)

I progetti d'azione standard corrispondono ai progetti “tradizionali” della passata programmazione di Life ed hanno l’obiettivo di: 1. Sviluppare, dimostrare e promuovere tecniche, metodi e approcci innovativi. In particolare la Commissione intende co-finanziare soluzioni nuove rispetto allo stato dell'arte a livello di Stato membro/di settore in grado di consentire un impatto significativo; 2. Contribuire alla conoscenza e all'applicazione delle migliori pratiche, ovvero: soluzioni, tecniche, metodi e approcci appropriati, efficienti e all'avanguardia. Quest’ultime dovranno essere attuate su scala operativa e in condizioni da consentire un impatto significativo; 3. Sostenere lo sviluppo, l'attuazione, il monitoraggio e l'applicazione della normativa e della politica dell'UE, anche migliorando la governance a tutti i livelli. Le azioni dovranno in particolare rafforzare le capacità degli attori pubblici e privati e il coinvolgimento della società civile; 4. Catalizzare la diffusione su larga scala di soluzioni tecniche e politiche di successo al fine di garantire l'attuazione della legislazione e della politica dell'UE, replicando i risultati, integrando gli obiettivi correlati in altre politiche e nelle pratiche del settore pubblico e privato, mobilitando investimenti e migliorando l'accesso ai finanziamenti ;
Continua a leggere ->

LIFE 2021-2027 – Economia circolare e qualità della vita: bando 2022 per progetti d’azione standard (SAP)

I progetti d'azione standard corrispondono ai progetti “tradizionali” della precedente programmazione Life ed hanno l'obiettivo di: 1. Sviluppare, dimostrare e promuovere tecniche, metodi e approcci innovativi. In particolare la Commissione intende co-finanziare soluzioni nuove rispetto allo stato dell'arte a livello di Stato membro/di settore in grado di consentire un impatto significativo; 2. Contribuire alla conoscenza e all'applicazione delle migliori pratiche, ovvero: soluzioni, tecniche, metodi e approcci appropriati, efficienti e all'avanguardia. Quest’ultime dovranno essere attuate su scala operativa e in condizioni da consentire un impatto significativo; 3. Sostenere lo sviluppo, l'attuazione, il monitoraggio e l'applicazione della normativa e della politica dell'UE, anche migliorando la governance a tutti i livelli. Le azioni dovranno in particolare rafforzare le capacità degli attori pubblici e privati e il coinvolgimento della società civile; 4. Catalizzare la diffusione su larga scala di soluzioni tecniche e politiche di successo al fine di garantire l'attuazione della legislazione e della politica dell'UE, replicando i risultati, integrando gli obiettivi correlati in altre politiche e nelle pratiche del settore pubblico e privato, mobilitando investimenti e migliorando l'accesso ai finanziamenti ;
Continua a leggere ->

Programma LIFE: aperti i bandi 2022

La Commissione europea ha pubblicato il 18 maggio i bandi 2022 per il programma LIFE. Grazie ad una dotazione complessiva di 598 milioni di euro, i bandi sono 7, suddivisi in 34 topic (dei quali 18 riguardanti il sottoprogramma per la transizione energetica) e cofinanziano progetti di conservazione della natura, protezione ambientale, azione per il clima e transizione verso l'energia pulita. Il bilancio 2022 è così suddiviso nei 4 sotto-programmi: 1. Natura e biodiversità: 242 milioni di euro 2. Economia circolare e qualità della vita: 158 milioni di euro 3. Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici: 99 milioni di euro 4. Transizione verso l'energia pulita: 98 milioni di euro
Continua a leggere ->