archivio news

Programma Innetwork

News Innetwork

Gli ecosistemi dell’innovazione - Alcuni modelli di successo

L’innovazione è un fattore competitivo fondamentale nell’economia globale in quanto contribuisce al consolidamento dell’impresa sul mercato, alla differenziazione rispetto alla concorrenza e all’aumento dei profitti. Negli ultimi anni, il modello di innovazione tradizionale, da un modello chiuso si è evoluto in un modello aperto, dove i protagonisti sono reti locali di attori - imprese, ricerca, finanza, settore pubblico, consumatori - sempre più spesso chiamate “ecosistemi di innovazione”.


Creare un ambiente favorevole all’innovazione del sistema regionale attraverso la partecipazione a piattaforme e a reti di specializzazione

Il lavoro si pone l’obiettivo di rappresentare svolgere un’analisi mirata e puntuale di un campione di Start-up e PMI innovative umbre per conoscerle e capire quali sono le problematiche affrontate nella fase di avvio e soprattutto comprendere quali sono gli obiettivi e le strategie adottate dalle imprese nella fase iniziale di sviluppo, tecnicamente, la più critica dal punto di vista organizzativo e funzionale.


Eco Innovazione: l’innovazione sostenibile nelle imprese umbre

I problemi ambientali, le sfide sociali e la competitività del mercato globale, rendono necessario un cambiamento della modalità di fare business a favore di percorsi di crescita che coniughino insieme innovazione e sostenibilità, ovvero eco-innovazione. In che misura le aziende umbre si impegnano a favore della sostenibilità? In realtà molte aziende che si considerano sostenibili rispondono soltanto in parte a questa definizione. Alcuni imprenditori abbracciano la sfida della sostenibilità soltanto se e quando vedono un ritorno sull’investimento, altri fanno della causa ambientale uno dei principi fondamentali della loro impresa.


Premio europeo “NEW EUROPEAN BAUHAUS”: la startup umbra Materieunite sul podio

Il 16 settembre 2021 si è svolta la cerimonia di premiazione del Nuovo Bauhaus Europeo, iniziativa che mira ad abbattere i muri tra scienza, tecnologia, arte e cultura in modo da rendere i nostri luoghi più sostenibili, belli e inclusivi. Come ricordato ieri dalla Presidentessa Ursula von der Leyen nel suo discorso sullo Stato dell’Unione, il budget stanziato dall’UE per il progetto supera, per i programmi 2021-2022, gli 85 milioni di euro. L’evento, aperto da un videomessaggio della Presidentessa stessa, ha visto presenti le Commissarie Mariya Gabriel (Innovazione, Ricerca, Cultura, Istruzione e Giovani) ed Elisa Ferreira (Coesione e Riforme) oltre che i 60 finalisti, dei quali 17 italiani e 2 umbri. Una giuria, composta da 80 partner ufficiali dell'iniziativa provenienti da tutti gli angoli d'Europa, e dai più svariati settori, ha selezionato i progetti dopo aver valutato più di 2000 candidature. Entrambe le proposte del nostro territorio rientravano nella categoria « New European Bauhaus Rising Stars », per giovani sotto i 30 anni.
Continua a leggere ->

PROPRIETA’ INDUSTRIALE: QUALI OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE Focus sul Bando Brevetti+

Brevetti+, dal 28 settembre via alle domande per ottenere le agevolazioni A partire dalle 12.00 del 28 settembre 2021 riapre lo sportello per gli incentivi di “Brevetti+”, rifinanziato con 23 milioni di euro dal Decreto Direttoriale Mise del 13 luglio 2021. Promosso dal Mise - Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi - l’incentivo è gestito da Invitalia e punta a sostenere la competitività delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionale e internazionale. Giovedì 23 Settembre alle ore 16.30 il Technology Transfer Team - Sviluppumbria SpA e Università degli Studi di Perugia ha organizzato un WEBINAR di approfondimento. - Puoi rivedere la registrazione integrale del webinar. Clicca qui -> - Rivedi l'intervento dell'A.U. dott.ssa Michela Sciurpa. Clicca qui ->
Continua a leggere ->

MBM Tourism Prague 2021.

In occasione della Fiera Holiday World 2021, la Rete Enterprise Europe Network organizza la 2° edizione di MBM Tourism Prague 2021, l’evento di matchmaking che riunisce aziende di tutto il mondo operanti nei settori del Turismo e dei Beni Culturali. L’evento prevede la possibilità di realizzare incontri online in data 30/09/2021 e 01/10/2021. I settori rappresentati • Agenzie di viaggio e tour operator • Alloggio e ristorazione • Terme, resort relax e benessere, turismo medico • Trasporti e mobilità sostenibile • Soluzioni digitali per il turismo • Servizi di supporto per il turismo • Nuove tendenze, partnership di progetto • Beni culturali, restauri e restauri • Stakeholder attivi nei settori del turismo e del patrimonio culturale Perchè partecipare? • Trovare partners commerciali/ tecnologici/ per progetti • Scambiare esperienze con altri players del Settore Turismo e trovare nuove idee di business • Realizzare fino a 15 meeting in un solo giorno comodamente da casa La partecipazione è gratuita previa registrazione online entro il 12/09/2021 sul sito: https://mbm-tourism-prague-2021.b2match.io/
Continua a leggere ->

CHALLENGE#RELOADUMBRIA

Si è tenuto l'8 settembre, nella sede dell’incubatore di Sviluppumbria a Foligno, l’evento conclusivo della Challenge #ReloadUmbria, un progetto completamente orientato ai giovani, alle loro idee, alla volontà di valorizzare quell’innovazione che nasce tra le aule o i laboratori di scuole e università e in cui spesso pochi credono veramente. #ReloadUmbria è un progetto di open innovation, che punta a promuovere progetti di innovazione in sette settori strategici dell’economia umbra: meccanica, chimica, tessile, trasporti e logistica, agroalimentare, turismo ed emergenza Covid. La Challenge, rivolta a giovani innovatori e startupper, ha riscosso un enorme successo ed ha raccolto 37 idee innovative. L’iniziativa, promossa dalla Regione Umbria, è coordinata da Sviluppumbria, con la collaborazione del Parco Agroalimentare 3 A e patrocinata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, dalla Camera di Commercio dell’Umbria e dagli ITS Umbria Academy. Esempio di quanto possa essere efficace la collaborazione tra pubblico e privato nel mondo dell’innovazione, il progetto è stato inoltre fortemente sostenuto da numerose communities, associazioni di categoria ed aziende, che hanno partecipato con entusiasmo durante tutta la durata del progetto. All’evento, i soggetti vincitori per ciascun settore hanno presentato le loro soluzioni davanti ad una platea di associazioni di categoria, aziende partner e istituzioni, mettendosi in gioco con dei veri e propri “elevator pitch”, rigorosamente a tempo, come fossero concretamente di fronte a un gruppo di potenziali imprenditori. Il programma continuerà nelle prossime settimane con un importante momento di formazione, rivolto a tutti. Partecipanti e vincitori della Challenge potranno infatti beneficiare di un mentoring specifico in funzione del grado di maturazione dell’idea e del matching con le imprese che vorranno implementare le idee proposte. I progetti vincitori presentati oggi sono stati, per la general challenge: oVRlimit, Circular Economy Academy, Ouverture-naturAccesibile Umbra, Renova Vitis, The Stock Company e MECH&SHARE, e, per la start-up challenge: Red Lynx Robotics, Parking my Car, Minervas, Sybilla, Luna Geber Engineering, Userbot, Frieco. All’esito dell'evento, aziende e associazioni partner hanno tutte rappresentato un forte entusiasmo per aver preso parte all’iniziativa ed auspicato che sia solo la prima di una serie di attività analoghi che riescano effettivamente a stimolare il territorio all’innovazione. Per l’Assessorato regionale allo Sviluppo economico, i giovani e l’innovazione sono al centro del rilancio del tessuto regionale: di grande stimolo vedere tanti giovani e startupper pronti a mettersi in gioco e ad accogliere la sfida che la Regione voluto lanciare loro; l’energia creativa dei giovani deve essere canalizzata. La Challenge, secondo l’Assessorato, ha rappresentato un primo momento di sperimentazione nella regione di un modello nuovo di contaminazione delle idee in un’ottica di open innovations che, in sinergia con il bando regionale "Smart-up", pone al centro delle strategie umbre i processi di innovazione. La missione dell’Umbria è quella di diventare una "regione per giovani", terra di opportunità. Le aziende chiedono innovazione e le istituzioni devono saper supportar questa domanda, favorendo processi che coprano tutti i vari momenti del ciclo di vita delle invenzioni. (Comunicato diffuso da Umbria Notizie) Clicca qui per rivedere la registrazione integrale del webinar che ha visto così la conclusione di uno degli eventi più sfidanti dell'Umbria ->
Continua a leggere ->

Access City Award 2022: al via la 12esima edizione

Access City Award 2022: al via la 12esima edizione. Le città europee interessate al concorso europeo Access City Award volto a premiare la città piu’ accessibile possono partecipare fino all’8 settembre 2021. Le città, con oltre 50 mila abitanti hanno l’opportunità di presentare le loro iniziative innovative e forward-thinking nonchè le strategie al fine di divenire ‘barrier-free’ consultando il seguente link.

European Innovation Ecosystem

Il programma di lavoro European Innovation Ecosystems (EIE), volto a creare il terreno per un ecosistema dell'innovazione europeo sostenibile, mette a disposizione oltre 90 milioni di euro nell’ambito di 3 ‘destination’: CONNECT, SCALEUP e INNOVSMES.
Continua a leggere ->

LIFE: a inizio settembre al via le sessioni d’informazione sui bandi 2021

Nei giorni 8 e 9 settembre l’Agenzia esecutiva per il clima, l’infrastruttura e l’ambiente – CINEA organizza due giornate con sessioni di domande rivolte a tutti coloro che stanno preparando proposte di progetto in seguito allancio dei bandi LIFE lanciati nelle scorse settimane.
Continua a leggere ->